Filtri ed infusori per caduta fine '800

Filtri ed infusori in rame con struttura portante in ferro risalenti a fine ‘800. Venivano impiegati per filtrare i prodotti versandoli dall’alto e facendoli passare attraverso dei sacchi di juta, di cotone o attraverso della carta filtrante a seconda di quanto “fine” doveva essere la pulizia del liquido. Trovavano utilizzo anche come “infusori o maceratori” inserendovi sostanze vegetali e liquido alcolico e proprio quest’ultimo, lasciando il tutto all’interno delle vasche per un periodo di c.a. 10-20 gg., estraeva la parte aromatica delle sostanze vegetali. Il risultato veniva utilizzato come base caratterizzante per la produzione di liquori o ridistillato per darne maggiore concentrazione aromatizzante.

Filters and infusors for fall of the late '800

Copper filters and infusers with iron supporting structure dating back to the end of 800. They were used to filter the products by pouring them from above and passing them through bags of jute, cotton or through filter paper depending on how "fine" the liquid had to be cleaned. They were also used as "infusors or Maceratori" inserting vegetal substances and alcoholic liquid, which, leaving everything inside the tanks for a period of c.a. 10-20 days. , extracted the aromatic part of the vegetal substances. The result was used as a characterizing base for the production of liqueurs or was redistilled to give more concentration aromatizing.

Filtro a piastre orizzontali anni '60

Filtro a 2 piastre orizzontali anni ‘60 utilizzato per filtrare liquori e distillati. All’interno delle due piastre vengono inseriti gli strati filtranti di cartone pressato con presenza di farina fossile nella superfice (si trovano con diverse granulometrie in base alla tipologia di filtrazione che si vuole fare). Con l’ausilio della pompa, posta alla base, si fa passare il liquido che scorrendo attraverso gli stati filtranti (a c.a. 1 ATM) cede nel cartone tutte le impurità con dimensione sino a 0,5 micron. La farina fossile ha la proprietà di ravvivare il colore del prodotto rendendolo più brillante.

Horizontal plate filter of the '60

Filter with 2 horizontal plates of the ‘60 used for filtering liquors and distillates. Inside the two plates are inserted the filtering layers of pressed cardboard with the presence of fossil flour in the surface (they are found with different sizes depending on the type of filtration that you want to do). With the aid of the pump, placed at the base, the liquid is passed through the filtering states (a c.a. 1 ATM) yields in the cardboard all impurities with size up to 0.5 microns. The fossil flour has the property of reviving the color of the product making it brighter

Filtro a piastre 1976

Filtro a piastre marca D.A. Frassinelli Godega (TV) del 1976 utilizzato per filtrare liquori e distillati. Tra una piastra di plastica alimentare e l’altra vengono inseriti degli strati filtranti di cartone pressato con presenza, nella superfice, di farina fossile (si trovano con diverse granulometrie in base alla tipologia di filtrazione che si vuole fare). Con l’ausilio della pompa, posta alla base, si fa passare il liquido che scorrendo attraverso gli stati filtranti (a c.a. 1 ATM) cede nel cartone tutte le impurità con dimensione sino a 0,5 micron. La farina fossile ha la proprietà di ravvivare il colore del prodotto rendendolo più brillante.

Plate filter 1976

Filter plate brand D.A. Frassinelli Godega (TV) of 1976 used to filter liquors and distillates. Between a plate of food plastic and the other are inserted some filtering layers of pressed cardboard with presence, in the surface, of fossil flour (they are found with different granulometries according to the type of filtration that you want to do). With the aid of the pump, placed at the base, the liquid is passed through the filtering states (a c.a. 1 ATM) yields in the cardboard all impurities with size up to 0.5 microns. The fossil flour has the property of reviving the color of the product making it brighter.

FILTRI.jpg