Etichettatrice per contrassegni semi-automatica anni '60

Etichettatrice semiautomatica a motore elettrico marca “Cigliotta” anni 60 in ferro. Nella sommità vi è l’alloggiamento (magazzinaggio) dei Contrassegni di Stato. Posizionando la bottiglia nella sede apposita sede ed agendo su un pedale la macchina, grazie a dei braccetti metallici,  prende la colla,  la applica ai contrassegni e li attacca sulle bottiglie. Questa macchina utilizzata sino a metà anni ’80 riusciva a lavorare c.a. 500 bott/h.

Labelling machine for semi-automatic marking '60s

Semi-automatic electric motor labelling machine of the brand "Cigliotta" of the 60s in iron. On the top there is the housing (storage) of the State Marks. Placing the bottle in the appropriate seat and acting on a pedal the machine, thanks to metal arms, takes the glue, applies it to the marks and attaches them on the bottles. This machine used until the mid-80s was able to work c.a. 500 bottles per hour. 

Incollatrice anni '60

Incollatrice elettrica anni ‘60 utilizzata per applicare la colla sulle etichette. Alla base del cilindro rotante in gomma vi è la vaschetta della colla, il cilindro girando su sé stesso prende la colla (la velocità si regola con la leva-potenziometro sulla destra) e appoggiandovi l’etichetta in senso inverso a quello di rotazione del cilindro si applica la colla all’etichetta. L’etichetta quindi può essere applicata manualmente alle bottiglie

Gluing machine '60s

Electric gluing machine of the 60’s used to apply the glue on the labels. At the base of the rotating rubber cylinder there is the glue bowl, the cylinder turning on itself takes the glue (the speed is adjusted with the lever-potentiometer on the right) and placing the label in the opposite direction to the cylinder rotation label, the glue is applied to the label. The label can then be applied manually to the bottles. ​

ETICHETTATRICI.jpg